Riduzione premi Inail Stampa
Inail
Giovedì 02 Ottobre 2008 13:56

Confartigianato, CNA e Casartigiani esprimono profonda preoccupazione per il rischio di vedere vanificata nei fatti la norma contenuta nella Legge Finanziaria per il 2007 che prevedeva la riduzione dei premi INAIL per le imprese artigiane.

A fronte di un saldo attivo di 1 miliardo di Euro, nel la sola gestione artigiani, più di 200 milioni sarebbero dovuti tornare alle imprese artigiane attraverso la riduzione dei premi dovuti all’Istituto nazionale di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Tuttavia, una recente e discutibile interpre-tazione degli uffici del Ministero dell’Economia sul meccanismo di calcolo riduce la portata economica dell’intervento a soli 27 milioni di Euro.

Tale interpretazione va nella direzione contraria anche rispetto alla risoluzione della Camera dei Deputati del 22 luglio 2008 che impegna il Governo ad operare per l’abbattimento dei premi Inail.

Confartigianato, CNA e Casartigiani valutano negativamente tale impostazione giudicandola politicamente sbagliata e complessivamente dannosa per tutti gli imprenditori che attendevano quest’atto dovuto, anche in compensazione, seppure marginale, dei positivi risultati conseguiti dall’artigianato sul fronte della riduzione degli infortuni sul lavoro.

Le Organizzazioni dell’Artigianato chiedono dunque al Governo di aprire un tavolo di discussione di merito che porti in tempi rapidissimi ad una soluzione positiva per le imprese del comparto.

Nel contempo, Confartigianato, CNA e Casartigiani ritengon o urgente la revisione delle tariffe INAIL che avrebbe dovuto operarsi già da alcuni anni, al fine di ristabilire, separatamente per ciascuna gestione, un corretto rapporto fra importo dei premi incassati dall’INAIL e costo degli infortuni indennizzati.

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies di terze parti. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento
acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy..